Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

"Gli imperativi tecnologici e organizzativi, e non le ideologie, sono ciò che determinano  la forma della società economica."

John Kenneth Galbraith. Il nuovo stato industriale (1968)

"Il venticinque settembre milleduecentosessantaquattro, sul far del giorno, il Duca D’Auge salì in cima al torrione del suo castello per considerare  la situazione storica. La trovò poco chiara."

da "I fiori blu" di Raymond Queneau

Economia nazionale e mercati globali

01 December 2017
Economia nazionale e mercati globali

Relatore: Stefano Lucarelli Il "mercantilismo" nasce con la nascita degli Stati nazionali nel sedice...

Il mercato del lavoro e la piena occupazione

24 November 2017
Il mercato del lavoro e la piena occupazione

Relatore: Giovanna Vertova La MACROeconomia non è una scienza astratta che ci riguarda in modo margi...

Prezzi, inflazione e deflazione

17 November 2017
Prezzi, inflazione e deflazione

Relatore: Anna Maria Variato La MACROeconomia non è una scienza astratta che ci riguarda in modo mar...

La moneta e il credito

10 November 2017
La moneta e il credito

Relatore: Anna Maria Variato La MACROeconomia non è una scienza astratta che ci riguarda in modo mar...

Introduzione alla (macro)economia - il reddito nazionale

03 November 2017
Introduzione alla (macro)economia - il reddito nazionale

Relatore: dott.ssa Variato La MACROeconomia non è una scienza astratta che ci riguarda in modo margi...

Di la tua!

L'associazione vive delle idee dei propri membri!
Scrivici i tuoi suggerimenti.

La Superbolla del debito mondiale vale 164 mila miliardi di dollari

07 May 2018
La Superbolla del debito mondiale vale 164 mila miliardi di dollari

Autore: Federico Fubini Fonte: Corriere della Sera Un numero enorme che rappresenta l’esposizione to...

Com’è cambiato il lavoro in Italia e come cambierà ancora nei prossimi 10 anni

07 May 2018
Com’è cambiato il lavoro in Italia e come cambierà ancora nei prossimi 10 anni

Autore: Francesco Seghezzi Fonte: Sole 24 Ore Che il lavoro stia profondamente cambiando è sotto gli...

Beni Comuni e Bene Comune

24 April 2018
Beni Comuni e Bene Comune

Autore: Stefano Zamagni L’espressione “beni comuni” traduce l’inglese “commons” termine che sta a si...

Elinor Ostrom e la rivincita delle proprietà comuni

10 April 2018
Elinor Ostrom e la rivincita delle proprietà comuni

Autore: Antonio Massarutto Fonte: lavoce.info l premio Nobel a Elinor Ostrom riconosce l’importanza...

A.I: ho visto cose che voi umani…

03 April 2018
A.I: ho visto cose che voi umani…

Autore: Marco de' Francesco Fonte: industriaitaliana.it Fisica quantistica, Dna artificiale, estinzi...

Al Km Rosso per imparare le competenze digitali (e robotiche e manifatturiere) dai Big dell’IT e poi…

23 March 2018
Al Km Rosso per imparare le competenze digitali (e robotiche e manifatturiere) dai Big dell’IT e poi…

Autore: Paolo del Forno Fonte: industriaitaliana.it Nell’ hub bergamasco diretto da Salvatore Majora...

Ecco come Amazon intende aggredire il mercato italiano

13 March 2018
Ecco come Amazon intende aggredire il mercato italiano

Autore: Marco Scotti Fonte: industriaitaliana.it Strategie del colosso guidato da Jeff Bezos. Che ha...

Quando le buone notizie in economia fanno male alle Borse

23 February 2018
Quando le buone notizie in economia fanno male alle Borse

Autore: Vito Lops Fonte: Il Sole 24 Ore Come possono belle notizie che riguardano le persone comuni...

Le illusioni dell’economia dell’equilibrio

13 February 2018
Le illusioni dell’economia dell’equilibrio

Autore: Paolo Leon Fonte: SinistrainRete L’economia come scienza compiuta, quando, pur differenziate...

Quale politica economica può fronteggiare il declino italiano?

13 February 2018
Quale politica economica può fronteggiare il declino italiano?

Autore: Nicolò Bellanca Fonte: SinistrainRete Un’analisi del declino economico italiano che, oltre a...

debito_mondiale.jpg

La Superbolla del debito mondiale vale 164 mila miliardi di dollari

A cura di Federico Fubini
 
Gli incontri di primavera del Fondo monetario internazionale sono un appuntamento fisso nei quali la comunità dei banchieri, ministri e regolatori prendono il polso gli uni degli altri. Ciascuno si presenta a Washington per cercare di capire dove va l’economia mondiale e dove si nascondono le possibili insidie. Vorrà dunque pur dire qualcosa se quest’anno l’evento più discusso non sia stato un incontro pubblico, né una dichiarazione a porte chiuse di un ministro o di un banchiere centrale. È stato un post di poche pagine, apparso su un blog: a firmarlo (con una collaboratrice) è il direttore dell’Fmi per la finanza pubblica, il portoghese Vitor Gaspar. E il suo è un messaggio piuttosto allarmante espresso con il tipico distacco dell’Fmi.

Com’è cambiato il lavoro in Italia e come cambierà ancora nei prossimi 10 anni

 

Autore: Francesco Seghezzi

Che il lavoro stia profondamente cambiando è sotto gli occhi di tutti. Da anni ormai è impossibile affrontare il tema del lavoro senza declinarlo dal punto di vista della sua trasformazione che comprende diversi elementi: la tecnologia, i nuovi mercati, la demografia, il diritto del lavoro e soprattutto la crisi economica. E non si tratta solo di un dibattito dai contorni spesso politici ed ideologici, esistono migliaia di dati ed indicatori che ce lo dimostrano. Indicatori che spiegano chiaramente i cambiamenti che tutti abbiamo in qualche modo visto negli ultimi 10 anni e che probabilmente caratterizzeranno i prossimi 10. Una disamina completa è impossibile, ma si può tentare di porre l'attenzione su alcuni elementi, concentrandoci sul nostro Paese.

1. L’occupazione giovanile. Si parla spesso dei problemi dei giovani nel mercato del lavoro, complice una crisi che ha privilegiato fasce d'età più elevate. Ma si fatica a capire la portata di questi problemi. Portata che emerge con chiarezza da un dato: se nel 2007 il tasso di occupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni era del 24,2%, oggi è del 17,7%. Dato ancor più in caduta per la fascia 25-34 anni il cui tasso di occupazione è passato dal 70,4% al 60,8%.

operaio.jpg

L'associazione RISORSE

L'associazione RISORSE ha lo scopo di diffondere e valorizzare la conoscenza, la riflessione e lo studio della cultura economica, anche ponendosi in relazione confronto con altre tipologie del sapere, nonché con i molteplici aspetti dell'essere umano e delle sue storiche espressioni, con particolare riferimento alla realtà locale.

fondazione_zaninoni_icona.jpg
IO_Oberdan_icona.jpg

Scarica tutta la documentazione relativa alle nostre conferenze

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni