Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

prof. PIETRO ENRICO FERRI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

enrico ferriNato a Caravaggio (BG) il 31.05.1942 e laureato presso l'Università Cattolica di Milano nell'anno accademico 1964/1965.
Ha conseguito poi la laurea di filosofia all'Università di Oxford nell'anno 1971, con la supervisione di Sir John Hicks, premio Nobel per l'economia.
Ha insegnato economia all'Università Cattolica di Milano, a Torino, Trento e Bergamo: in quest'ultima Università dal 1976 al 2013, ed ora ne è professore emerito.  Dell'Università di Bergamo è stato anche Rettore dal 1984 al 1999.
Ha collaborato con Hyman Minsky dal 1978 al 1997, e durante questa lunga relazione il dipartimento di economia dell'Università di Bergamo è stato denominato "Hyman Minsky".
Dal 2002 al 2006 ha rivestito anche il ruolo di professore ricercatore onorario alla Washington University in St. Louis (USA).
Si è occupato prevalentemente di ricerche di macroeconomia, mercato del lavoro, metodi quantitativi. E' autore di numerose pubblicazioni raccolte in libri e su riviste specialistiche nazionali e straniere. Il primo libro è stato pubblicato nel 1971 ("La disoccupazione in un processo di sviluppo economico") e quindi ulteriori 10 volumi, in buona parte in lingua inglese, come l'ultimo attualmente in corso di pubblicazione. Assai numerosi gli apporti in volumi collettanei.

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni