Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

prof. Aldo Bonomi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

aldo bonomiNato a Sondrio nel 1950. Ha conseguito la laurea in sociologia e nel 1984 ha fondato l'Istituto di ricerca Consorzio A.A.S.TER., di cui  ha accompagnato la crescita negli anni in qualità di direttore.
Ha sempre mantenuto al centro del suo interesse le dinamiche sociali, antropologiche ed economiche dello sviluppo territoriale.  È stato consulente della presidenza del CNEL durante il mandato di G. De Rita.
Ha scritto per il Correre della Sera dal 1997 al 2004. Dal 2005 cura la rubrica "Microcosmi" per Il Sole 24ore e dirige la rivista Communitas.
E' autore di numerose pubblicazioni, tra cui Il capitalismo molecolare (1997), nonché i più recenti Il rancore - alle radici del malessere del Nord (2009), Sotto la pelle dello Stato- rancore, cura, operosità (2010), Elogio della depressione (2011, con lo psichiatra E. Borgna) e da ultimo Il capitalismo in-finito - indagine sui territori della crisi (2013).
In quest'ultimo volume illustra la tesi secondo cui la crisi non è un fatto solo economico bensì anche sociale e politico: è una metamorfosi delle forme del '900. La crisi politica coincide con la fine del patto tra capitale, lavoro e statualità e si manifesta soprattutto nella difficoltà di istituzioni e corpi intermedi di elaborare norme, riferimenti culturali e visioni collettive, e nella incapacità della politica di farsi progetto di territorio. Il territorio è la dimensione nella quale è necessario radicare per capire il nostro tempo e governarne la complessità e la mutazione.

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni