Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

dr. Gennaro Zezza

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

bollo zezza

Gennaro Zezza e' nato a Napoli il 21 dicembre 1962. Dopo la laurea in Economia e Commercio ha iniziato a svolgere ricerche in campo economico, prima al Department of Applied Economics (Cambridge, UK), poi presso il Centro Studi Confindustria - dove ha lavorato al modello econometrico dell'economia italiana attualmente utilizzato - ed infine presso l'Universita' di Napoli "Federico II", dove lavora attualmente come ricercatore in Economia Politica nella Facolta' di Scienze Politiche. Dall'anno accademico 1996/97 insegna Economia politica nella Facolta' di Giurisprudenza dell'Universita' di Cassino e dall'anno 1998/99 insegna Econometria presso la Facolta' di Economia dell'Universita' di Cassino. Dal 1994 ha iniziato ad occuparsi di telematica, partecipando come socio fondatore alla nascita dell'associazione La Citta' Invisibile (http://www.citinv.it/), di cui e' presidente per il 1999. E' particolarmente interessato alle applicazioni di telematica civica: da alcuni anni coordina il lavoro dell'Osservatorio Reti Civiche di Citta' Invisibile (http://www.citinv.it/ossreti/civiche/), che effettua un monitoraggio quantitativo e qualitativo delle iniziative di telematica civica in Italia, con lo scopo di stimolare il proliferare di tali iniziative sul territorio. Un rapporto sulle attivita' dell'Osservatorio e' stato ultimato nel luglio 1998 (http://www.citinv.it/ossreti/docs/indrap.htm). La riflessione sul lavoro svolto ha guidato la predisposizione di proposte specifiche per una politica della telematica civica in Italia (http://www.citinv.it/ossreti/docs/pf.htm). L'Osservatorio sta ora ultimando una indagine approfondita sui servizi di telematica civica in Emilia Romagna, e prevede di pubblicare un secondo rapporto sull'Italia entro il 1999. Gennaro Zezza si interessa di telematica civica anche per le applicazioni possibili nella sua citta' di residenza. Nel 1994 ha fondato un'associazione per la promozione della telematica civica a Napoli (Napolinforma, che ha ora cessato le attivita'). E' membro del comitato scientifico del progetto Piazze Telematiche del Comune di Napoli (http://www.comune.napoli.it/piazzetelematiche/), un Progetto Pilota Urbano finanziato dalla Comunita' Europea per la creazione di due telecentri. Zezza si interessa inoltre di modelli macroeconometrici, di mercato del lavoro, di economia internazionale, di economia della crescita, di economia regionale.

 

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni