Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

Ultimi Articoli

Banca d'Italia: Bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull'estero - Settembre 2017 (19 settembre 2017)

19 September 2017

Nei  dodici mesi  terminanti a  marzo 2017 il  saldo di  conto corrente ha  registrato un  surplus  di 42,4 miliardi di ...

Banca d'Italia - Finanza pubblica: fabbisogno e debito (15 Settembre 2017)

14 September 2017

Supplementi al Bollettino Statistico | Indicatori monetari e finanziari Finanza pubblica, fabbisogno e debito Leggi l'articolo.

I dettagli della ripresa lenta

04 September 2017

Autore: Francesco Daveri Con la diffusione delle stime Istat sulla crescita del Pil (+0,4 per cento) e delle sue componenti...

Firmato accordo di libero scambio tra Ue e Giappone ma nessuno ne parla

30 August 2017

Autore: Mariangela Tessa E’ stato approvato a Bruxelles lo scorso 6 luglio nel più totale silenzio da parte della stampa...

Il Matthew effect sulla disuguaglianza delle economie digitali. Il caso Italia

21 August 2017

Autore: Luca Tremolada Il Global Connectivity Index (GCI) di Huawei è uno studio che vuole mostrare come i paesi stanno...

Ricerca

La mania “short-term” che frena l’innovazione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Autore: Mariana Mazzuccato
 

Una delle poche cose su cui gli economisti concordano è che l’innovazione tecnologica produce crescita economica nel lungo periodo. È largamente riconosciuto che gli investimenti pubblici e privati in ricerca e sviluppo, la formazione del capitale umano e le trasformazioni tecnologiche e organizzative che ne conseguono hanno portato a incrementi della produttività e della produzione nel lungo periodo.

 

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni