Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito

Ultimi Articoli

Banca d'Italia - Finanza pubblica: fabbisogno e debito (14 Dicembre 2018)

14 December 2018

Supplementi al Bollettino Statistico | Indicatori monetari e finanziari Finanza pubblica, fabbisogno e debito Leggi l'articolo.

Gallino: se la finanza specula l’industria muore

28 November 2018

di Mauro Ravarinofonte LINKiesta Nel 2005 con L’impresa irresponsabile il sociologo Luciano Gallino analizzava il rovesciamento della concezione olivettiana dell’impresa...

L’Economia al tempo dei social network e il tramonto dei tecnici

28 November 2018

di Guglielmo Forges Davanzatifonte Sinistra in rete La crisi ha comprensibilmente prodotto un aumento considerevole dell’interesse dell’opinione pubblica per l’Economia. Un...

La quiete prima della tempesta

16 November 2018

di Giuseppe Vandai Chi legge i giornali italiani in Luglio e in Agosto ha l’impressione che tutti i giornalisti economici,...

Crescita e moneta unica: il paradosso della politica fiscale

16 November 2018

di Jan A. Kregel La moneta unica europea, proposta originariamente nel Rapporto Werner pubblicato nel 1970, fu introdotta infine nel...

Ricerca

Banca d'Italia - Finanza pubblica: fabbisogno e debito (14 Dicembre 2018)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Supplementi al Bollettino Statistico | Indicatori monetari e finanziari

Finanza pubblica, fabbisogno e debito

Leggi l'articolo.

Banca Centrale Europea: Bollettino Economico n. 7 2018

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Banca Centrale Europea: Bollettino economico Il Bollettino economico BCE è pubblicato due settimane dopo ciascuna delle riunioni di politica monetaria del Consiglio direttivo della BCE, che, a partire da gennaio 2015, come annunciato, si terranno ogni sei settimane. Con questo documento la BCE adempie all’obbligo di pubblicare un resoconto sulle attività del SEBC almeno ogni tre mesi, previsto dall'articolo 15.1 dello Statuto del SEBC.

Leggi l'articolo.

Banca d'Italia: Bilancia dei pagamenti e posizione patrimoniale sull'estero - Ottobre 2018 (19 Ottobre 2018)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nei dodici mesi terminanti in novembre 2017 l’avanzo di conto corrente ha raggiunto 49,5 miliardi di euro (il 2,9 percento del PIL), da 45,4 registrato nei dodici mesi precedenti. Al miglioramento hanno contribuito l’aumento del saldo positivo dei redditi primari (10,9 miliardi, da 4,1) e la riduzione del saldo negativo dei servizi (-1,6 miliardi, da -3,0). Il surplus delle merci è invece lievemente sceso (a 56,3 miliardi, da 59,8).

Leggi l'articolo.

Banca d'Italia: Bollettino Economico n. 4

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Bollettino economico trimestrale fornisce informazioni sull'andamento dell'economia italiana - inquadrandolo nel più generale contesto economico internazionale e dell'area dell'euro - nei suoi aspetti più rilevanti: economia reale, conti pubblici, attività delle banche, mercati finanziari. Brevi riquadri approfondiscono alcune tematiche specifiche.

Leggi l'articolo.

Chi siamo

L’associazione culturale “Risorse”, il cui sottotitolo è “per capire meglio l’economia”, intende rispondere a questa crescente aspettativa dei cittadini, che, di fronte a una crisi prolungata, avvertono la necessità di comprendere davvero. Non si tratta quindi di soddisfare soltanto un bisogno puramente culturale, bensì anche vitale.

 

Con le nostre iniziative offriremo un percorso culturale in materia socio economica, rivolto a cittadini non specialisti I tempi ci paiono maturi per rendere più accessibile e “democratico“ il sapere economico. Così potrà uscirne valorizzato anche il senso di “cittadinanza”.

© 2016 RISORSE. All Rights Reserved. Designed By Mauro Manzoni